Secondi

Qui davvero è solo la vostra fantasia che può far nascere  tantissime ricette;

 

La Lumaca, tenuto conto della sua dimensione ridotta, si presta a quasi tutte le preparazioni inerenti la carne ed ai suoi abbinamenti; noi ci permettiamo solo di darvi qualche spunto accompagnato da immagini e nomi (piu o meno di fantasia) della ricetta;

Lasciamo a voi, alla vostra maestria e competenza, la personalizzazione e la cura dei dettagli per far si ogni piatto sia davvero il “Vostro” piatto di Lumache;

Ricordate la base di partenza di ogni preparazione: lavaggio accurato delle Lumache con acqua aceto e sale per eliminare la bava.

Mettere le lumache pulite all'interno di pentola con acqua tiepida con verdure a piacere, vino bianco in proporzione e abbondante sale (la Lumaca tende ad essere insipida) e fate bollire per 45/60 minuti in base alla grandezza e alla tipologia di Lumaca;

 

una volta scolate e fatte raffreddare sotto l'acqua corrente procedete all'estrazione dal guscio se lo prevede la ricetta oppure al completamento della cottura con il guscio come previsto o come ritenete più opportuno;

 

questa seconda fase di cottura (10/15 minuti sia con il guscio che senza) serve solo per insaporire la lumaca ed il piatto in generale in quanto la polpa è già sufficientemente cotta a fine bollitura.

BUON APPETITO !!

Altre Ricette